Capanna

Home » Capanna

Sulla collina di Montosoli, a Nord di Montalcino, l’azienda agricola Capanna è in mano alla famiglia Cencioni sin dal lontano 1957, quando il fenomeno del Brunello era ben lontano dall’imporsi all’attenzione del mondo vinicolo. Fondata da Giuseppe Cencioni, grazie al lavoro dei figli Benito e Franco, diventa una delle prime aziende della storia moderna del Brunello: nei primi anni sessanta inizia ad imbottigliare i propri vini, e dopo io riconoscimento della DOC, nel 1966, Capanna fu tra le aziende fondatrici del Consorzio del Brunello di Montalcino. La produzione, che all’inizio era di poche migliaia di bottiglie, crebbe insieme ai nuovi impianti, e già nel 1975, ben prima quindi del boom commerciale degli anni Novanta, le prime bottiglie di Capanna arrivavano sul mercato della Germania, primo di tanti altri raggiunti negli anni successivi, dagli Stati Uniti al Giappone. Oggi, l’azienda è ancora condotta dalla famiglia Cencioni, con Amedeo al fianco del padre Patrizio, e gli ettari vitati sono diventati 20, tutti a Montosoli, divisi tra Sangiovese (16 ettari), Moscato Bianco (3 ettari), da cui viene prodotto il Moscadello, vino storico di Montalcino, Merlot (1 ettaro) e Pinot Grigio (0,5 ettari).

banner home chi siamo